Il trading si evolve: la storia di successo di Alfa Advisor

Il trading online, al giorno d’oggi, è la modalità prediletta dalla maggior parte dei risparmiatori italiani. Non c’è alcun dubbio come nel corso dell’ultimo lustro una modalità, più d’altre, abbia consentito a tutti i risparmiatori nostrani di potersi avvicinarsi a questo mondo, anche se totalmente a digiuno di nozioni finanziarie o poco esperti in materia: il trading automatico

A differenza del trading “classico”, questa modalità elimina un aspetto in alcuni casi estremamente negativo: l’emotività. Chiunque abbia fatto trading, infatti, avrà commesso errori trascinati dall’onda lunga dei mercati, sia in chiave positiva che negativa, compiendo qualche passo falso di troppo. 

Tutto nacque nel 2012, in un contesto tutt’altro che semplice per il nostro paese

Ebbene, questo aspetto può essere comodamente eliminato utilizzando il miglior software per trading automatico presente sul mercato: Alfa Advisor. A molti di voi questo nome non risulterà nuovo, visto che, in ambito finanziario, è sulla bocca di tutti da svariati anni. Era il 2012, infatti, quando due giovani ed ambiziosi esperti del mondo fintech, Giuseppe Eros Lana e Katia Grillo, decisero di mettere a fattor comune le esperienze fin lì acquisite e di fondare Trading Millimetrico, società leader, attualmente, nel mondo del trading automatizzato. 

In quel periodo, si stava faticosamente uscendo dalla grande crisi finanziaria del 2008, la peggiore, senza dubbio alcuno, dal dopoguerra ad oggi. E l’Italia, zavorrata dalla speculazione finanziaria, vedeva delle grandi ombre attorno a sé. Nel frattempo, i progressi in campo tecnologico erano costanti e continui. Ed anche il mondo finanziario, in tal senso, stava iniziando a sfruttare le grandi migliorie offerte da quel settore. 

2015, gli investitori istituzionali sanciscono l’affidabilità e sicurezza di Alfa Advisor 

Giuseppe e Katia, quindi, decisero di fondare Trading Millimetrico con un intento nobile ed assai ambizioso al tempo stesso: riavvicinare i cittadini italiani verso il mondo finanziario sfruttando la tecnologia. Dopo aver costituito la società ed investito i guadagni accumulati nelle precedenti esperienze professionali, nell’arco di poco più di dodici mesi, avvalendosi dell’ausilio di alcune delle più eminenti personalità del mondo fintech, crearono Alfa Advisor, l’Expert Advisor di Trading Millimetrico. 

Seguirono, poi, due anni di ulteriori test, sia interni che esterni, per perfezionare e rendere il prodotto finalmente fruibile, nel 2015, per gli investitori istituzionali. Giuseppe Eros Lana e Katia Grillo, infatti, optarono per una sperimentazione della loro creatura presso quei soggetti che, data la loro notevolissima capacità patrimoniale, potevano dare un riscontro reale ed autentico dell’effettiva validità del software. 

I riscontri furono, sin da subito, estremamente positivi. Ma il desiderio di creare qualcosa che sfiorava la perfezione, però, albergava costantemente nella mente degli ideatori di Alfa Advisor, che decisero, quindi, di lavorare ancor più duramente per rendere il prodotto realmente ideale per i piccoli risparmiatori. Anni di duro lavoro, notti insonni e weekend trascorsi insieme all’intero team di Trading Millimetrico per rendere l’expert advisor di facile ed intuitiva fruizione, dove l’intervento umano fosse realmente limitato. 

2019, Alfa Advisor diventa disponibile anche per i piccoli risparmiatori: 8000 persone l’hanno già scelto

Ed è così che nel 2019, dopo un anno di lavori “interni” e due di severi e rigidi test, Alfa Advisor è diventato finalmente disponibile anche per i piccoli risparmiatori. Ed oggi, nell’arco di poco meno di tre anni, sono oltre 8000 gli utenti che hanno deciso di affidarsi a questo software, che sfrutta la precisione certosina dell’intelligenza artificiale per cogliere le migliori opportunità presenti nei mercati, con l’obiettivo, sin qui rispettato, di massimizzare i profitti e ridurre il rischio perdite. 

Tutto questo, oggi, è possibile grazie ad Alfa Advisor di Trading Millimetrico, che non richiede elevate conoscenze in materia di investimenti o passare, come a più di un trader capita, intere nottate davanti ad un pc per comprendere l’andamento dei mercati tramite i grafici. L’approccio e gli investimenti nel mondo finanziario non sono mai stati così semplici come oggi. Ed il “grazie” va fatto a persone, come Giuseppe e Katia, che hanno creato una solida società di trading automatizzato da un’idea apparentemente utopistica.  Dimostrando che con la competenza, la volontà e la voglia di fare, anche un sogno può diventare realtà.